Gli Amici di Giò
LATEST NEWS:

Come donare

Puoi fare la tua donazione attraverso Paypal:

 

Nome

Cognome

Data di nascita

Codice fiscale

Indirizzo

Città

Email

Telefono

Causale progetto

Valore donazione

oppure fai la tua donazione sul conto bancario:

 

Gli Amici di Giò ONLUS – Via Ugo Forlani, 5 – 40054 Budrio (BO)

IBAN IT 37 P 03273 02401 000500100847

Se hai bisogno di qualsiasi informazione sui nostri progetti scrivi a: gliamici.bologna@gmail.com

DONA IL 5 X 1000 A GLI AMICI DI GIO, CF 91300590378

Caro Amico, grazie al tuo aiuto, possiamo realizzare i progetti per i bimbi di Cap Skirring

Dona e detrai di più!!!

PIÚ DETRAZIONI PER DONAZIONI A ORGANIZZAZIONI DEL VOLONTARIATO (ODV) già dal 2018

Il D.Lgs. n. 117/2017, Codice del Terzo Settore, ha introdotto un nuovo sistema di Detrazioni e Deduzioni fiscali in caso di erogazioni liberali a favore degli Enti del Terzo Settore (ETS), alcune delle quali hanno trovato applicazione già dall’esercizio di imposta 2018.
É possibile scegliere se dedurre o detrarre l’importo delle donazioni.

PER LE PERSONE FISICHE

Esistono due possibilità:

  1. In base alla norma vigente, Art.83, c.1, del D.Lgs n.117/17, è possibile scegliere di DETRARRE dall’imposta lorda il 35% dell’importo donato in denaro alle ODV per un importo complessivo non superiore a € 30.000,00 in ciascun periodo di imposta.
  2. In alternativa è possibile scegliere di DEDURRE dal proprio reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo netto dichiarato. L’eccedenza potrà essere computata negli anni successivi fino a concorrenza dell’ammontare erogato, ma non oltre il quarto anno.

PER LE IMPRESE

Unico regime agevolato riconosciuto:

Per gli Enti e Società, l’Art.83, c.1, del D.Lgs n.117/17 prevede che, a decorrere dall’anno d’imposta 2018, le erogazioni liberali in denaro o in natura alle ODV, sono DEDUCIBILI nel limite del 10% del reddito complessivo netto dichiarato. L’eccedenza potrà essere computata negli anni successivi fino a concorrenza dell’ammontare erogato, ma non oltre il quarto anno.

A TUTTI ricordiamo che:

  • Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro.
  • É consigliato rivolgersi al proprio consulente di fiducia per scegliere la formula più adatta alle proprie esigenze.
  • La donazione deve essere effettuata, ai fini della deducibilità-detraibilità, tramite banca/posta o altri sistemi quali assegni di c/c o circolari.
  • Occorre CONSERVARE la ricevuta postale o bancaria della donazione: ha valore come ricevuta.